[Pegolotti:] [La practica della Mercatura]

Giovanni Francesco Pagnini dal Ventura: Della decima e di varie altre gravezze imposte dal comune di Firenze  della moneta e della mercatura de Fiorentini fino al secolo XVI. Tomo terzo contenente la pratica della Mercatura scritta da Francesco Balducci Pegolotti. E copiata da un Codice manescritto esistente in Firenze nella Biblioteca Riccardiana (Lisbona e Lucca: Boucard 1766)

Francesco Balducci Pegolotti, a Florentine merchant compiled his Libro di divisamenti di paesi e di misuri di mercatanzie e daltre cose bisognevoli di sapere a mercatanti in the late 1330s/early 1340 (no autograph survived). The surviving manuscript (use for printed editions) is from 1472 and is now in the Biblioteca Riccardiana at Florence. (see: Inventario e stima della Libreria Riccardi. Manoscritti e edizioni del sec.15. (Firenze, 1810) [PDF], p. 315).  The standard edition is: Francesco Balducci Pegolotti, La Pratica della Mercatura. Edited by Allan Evans (=Medieval Academy Books, No. 24; 1936) [PDF Version] [HTML Version]:

For an English translation of Pegolotti’s remarks on China see: Yule: Cathay and the Way Thither, vol. II: „Notices of the Land Route to Cathay and of Asiatic trade in the first half of the fourteenth Century by Francis Balducci Pegolotti.“ (pp. 279-308).
The volume containing Pegolotti’s  is volume 3 of:

Giovanni Francesco Pagnini dal Ventura: Della decima e di varie altre gravezza imposte dal comune di Firenze della moneta e della mercatura de’Fiorentini fino al secolo XVI (Firenze, Lisbona e Lucca 1765-1766)

 

Comments are closed. If you notice mistakes or want to add a resource, please contact us.

Repositories | Digital collections